particolare della pompa benzina bosch da 3,8bar

Come risolvere i problemi di alimentazione di una moto a iniezione elettronica (pompa nel serbatoio)

All'interno del serbatoio troviamo il gruppo pompa benzina e filtro.

Subito a monte della pompa c'è una reticella che funziona da prefiltro protettivo della pompa, ma il filtro vero e proprio è posto tra la pompa e la tubazione che esce dal serbatoio verso gli iniettori.

Possono verificarsi due tipi di problemi, che sono anche collegati tra loro:

- il filtro della benzina può ostruirsi (a volte anche in poco tempo se si fanno rifornimenti scadenti)

- la pompa può rompersi o perdere prestazioni (sia per difetto congenito sia per la cattiva qualità dei rifornimenti)

Anche in questo caso non mi sono fatto mancare nessuna delle due possibilità....

gruppo pompa, con filtro tenuto da una staffa ad omega e la sua tubazione flessibile

qualcosa non va

la pompa vecchia e quella nuova a confronto

Nonostante la sostituzione del regolatore della pompa (vedi pompa benzina parte1) il minimo era irregolare e le prestazioni inferiori (questa cosa la si nota soprattutto dopo aver risolto il problema).

Il fatto che il gruppo pompa avesse perso prestazioni (e non avevo modo di misurare la pressione di mandata) senza morire definitivamente mi ha fatto perdere molto tempo prima che decidessi di smontare tutto.

Non è possibile sostituire solo la pompa o solo il filtro, in BMW si può solo ordinare l'intero gruppo assemblato, costo sui 400€.

Ok facciamo alla vecchia maniera.

La pompa si può comprare su canali alternativi. L'originale è una Bosch 0580453439, codice che ormai è fuori produzione, ho trovato una alternativa con le stesse caratteristiche di mandata e pressione, con codice Bosch 0580454094 pagata 50€ su ebay.

Il filtro è un problema, perchè non esiste neanche come ricambio aftermarket, non ha i due beccucci come gli altri, ma un beccuccio e un foro di innesto con un o-ring interno di tenuta. Qui bisogna inventarsi qualcosa.

3 filtri benzina BMW: da sinistra tipo esterno per R1200RT, interno per R1150, interno delle ultime serie R e F (l'unico che non è acquistabile a parte)

la modifica del filtro benzina

Appurato che il filtro era ostruito (è uscita benzina nera appena smontato) ho deciso di aprirlo e di usare la sua base come raccordo per poter utilizzare un filtro comune e facilmente reperibile. Ho acquistato il primo filtro nella foto in alto che è dato per sostituzioni a cadenze di 40mila km mentre quello del 1150 è dato per 20mila km. Il costo è lo stesso (23€), è lievemente più grande dell'originale ed è un ricambio originale (il produttore è Mahle).

Una breve cronistoria a immagini della modifica del filtro originale per trasformarlo in supporto. La parte più impegnativa è saldare un beccuccio (recuperato da una vecchia valvola di non ritorno) usando un cannello e una bacchetta durafix per saldobrasatura dell'alluminio.

Eccolo rimontato nella sua sede come era il filtro originale in principio, la staffa a omega è sostituita da due flange ottenute dal corpo del filtro stesso. ora è pronto per l'innesto delle nuova tubazione.

Gruppo assemblato completamente, pronto per essere rimesso dentro al serbatoio.La tubazione originale è stata sostituita con una nuova gomma per carburanti, per il fissaggio ho usato 4 fascette a vite, vendute come ricambio per il gruppo della serie R1150

considerazioni sulla posizione del filtro

Inizialmente volevo fare un collegamento diretto tra pompa e supporto alla base, spostando il filtro benzina all'esterno.

Le ragioni sono ovvie, è più accessibile e la sostituzione del filtro è molto più agevole.

So che BMW addirittura non prevede neanche questa sostituzione, dato che ha progettato un sistema di alimentazione senza ricircolo del carburante.

Ma chi lo ha sperimentato ha capito che basta un pieno di carburante scadente per intasare il filtro e mandarlo KO.

A questo punto ho però fatto 3 valutazioni:

- il filtro che ho messo dovrebbe durare 40mila km, e a questo intervallo ci si può prendere l'onere di vedere come stanno pompa e prefiltro nel serbatoio, e se il serbatoio è pieno di melme sul fondo.

- nell'ipotesi che questo intervallo fosse accorciato da rifornimenti di cattiva qualità è comunque una buona idea dare un'occhiata anche dentro al serbatoio.

- ultima considerazione, ma non per imprtanza, in tutta la linea, dal serbatoio al rail degli iniettori, non ho trovato una posizione che mi ispirasse sufficientemente fiducia per posizionarvi un filtro benzina da tenere a 3 bar di pressione.

E così il filtro nuovo se ne è tornato dove stava in origine, dentro al serbatoio.

conclusioni

A lavoro ultimato ho acceso la moto e, come per magia, il minimo è tornato regolare, i bassi regimi sono tornati vigorosi e l'erogazione è tornata fluida.

I consumi in genere risentono negativamente dei problemi alla pompa, ma io non posso dare feedback al riguardo avendo una moto modificata sia nella meccanica che nella gestione elettronica.

Dopo aver ripristinato questa componente essenziale per le prestazioni del motore ho potuto ricominciare con le modifiche della mappatura, ma questa è un'altra storia e ve la racconterò un altra volta. Sorride